Un tirocinio all’estero è da sempre considerato un’ottima base di partenza per costruire una carriera di successo.A maggior ragione se svolto in un’organizzazione internazionale di primaria importanza.

Fra quest’ultime rientra, senza ombra di dubbio la NATO. Fondata nel 1949 con la finalità di “alleanza difensiva”, rappresenta non soltanto una mera iniziativa di cooperazione militare, ma si configura come fondamentale strumento di collaborazione politica tra i Paesi membri, soprattutto nell’ambito dei processi decisionali afferenti materie di politica estera.

Proprio nell’ambito di una sempre maggiore collaborazione politica fra i membri nasce lo Shape Intership Program, un progetto che punta a reclutare e formare personale qualificato da inserire presso la sede centrale in Belgio.

I posti disponibili sono in tutto 24. I requisiti richiesti per candidarsi a tale periodo formativo sono: il possesso della cittadinanza di uno degli Stati membri della Nato; un’età minima 21 anni; unìottima conoscenza della lingua inglese; l’aver completato con successo almeno 2 anni di studi universitari in giurisprudenza, economia, giornalismo, scienza politiche, relazioni internazionali, ingegneria, information technology, elettronica, logistica, finanza, risorse umane, contabilità e revisione conti, lingue.

I candidati selezionati i riceveranno un rimborso per le spese di vitto, alloggio e trasferimento.

Gli interessati dovranno inviare la domanda di partecipazione entro il 28 Febbraio 2015 collegandosi alla pagina dedicata agli stage Nato da cui allegare il proprio curriculum vitae e una lettera di presentazione.

Si tratta, con tutta evidenza, di un’opportunità di grande prestigio. Anche alla luce del ruolo chiave che ha spesso rivestito l’Italia all’interno di questa istituzione.