Senza titolo-1

Con l’avvento dei nuovi mezzi di comunicazione il mercato del lavoro ha subito un rapido mutamento. L’accesso alle informazioni è diventato sempre più facile e rapido e gli effetti di questa tendenza si sono estesi anche all’interno del settore delle risorse umane, in una duplice maniera. Da una parte i candidati si sono moltiplicati, vista la semplicità con cui è possibile consultare annunci di lavoro e inviare la propria candidatura, mentre dall’altro il processo di selezione è divenuto più complesso, a causa di un’enorme sovrabbondanza di profili rispetto agli effettivi posti disponibili. Per questo motivo, sempre più aziende richiedono servizi di ricerca e selezione mirati ad individuare figure con competenze specifiche.
I tradizionali sistemi di recruiting non bastano più e vanno integrati con i nuovi mezzi offerti dalla rete. Se in passato il selezionatore era in possesso di una formazione classica e si concentrava maggiormente sugli aspetti psicologici del processo, ora non può esimersi dall’utilizzare anche un approccio orientato al digital. Argomenti come web reputation e social recruiting non possono assolutamente essere ignorati.
Al giorno d’oggi i social network, come Linkedin, Facebooke  Twitter, vengono usati in modo sistematico sia per veicolare annunci di lavoro da parte delle aziende, sia per creare database di informazioni.
Inoltre sempre un maggior numero di recruiter si avvale dell’ausilio di internet per monitorare e verificare la reputazione dei possibili candidati. Per formare personale altamente specializzato,  offrendo una visione a 360° del mondo delle risorse umane, Sportello Stage organizza un corso in Digital HR Specialist, della durata di 80 ore, articolato su due macro aree. La prima verterà sulla gestione delle risorse umane attraverso i canali digital, mentre nella seconda verranno illustrati tutti i sistemi più innovativi a supporto del processo di selezione e recruiting on-line. Se avete esperienza nell’ambito delle risorse umane e desiderate affrontare un percorso innovativo e altamente formativo, consultate il sito http://goo.gl/ZIbf9B

Simone Pivotto – © Riproduzione riservata

Simone Pivotto si occupa per ACTL di marketing e comunicazione. Da sempre appassionato di nuovi media, opera come formatore in ambito social media marketing. Coniuga il mondo del digital con quello delle risorse umane lavorando all’inserimento dei profili più giovani nel mondo delle professioni digitali.