ACTL – Sportello Stage introduce un nuovo modo per reinserire nel mercato del lavoro i disoccupati e migliorare allo stesso tempo la diffusione del programma destinato al non-profit di Google.

Il 28 e il 29 settembre 2015 si è tenuto a Milano, a cura di ACTL – Sportello Stage, il primo laboratorio dedicato a Google per il non profit e rivolto alle persone non occupate.
Google per il Non-Profit è il programma di donazione di Google rivolto alle Onlus e alle associazioni non-profit che consente, tra l’altro, di promuovere efficacemente la loro mission e le loro iniziative (anche di raccolta fondi) tramite le pagine dei risultati di ricerca di Google, il tutto grazie all’assegnazione automatica di un budget pubblicitario gratuito di 10.000 dollari ogni mese (Google Grants).
La due giorni di formazione, completamente gratuita per i partecipanti, è stato sviluppata con una serie di finalità ben precise: dare la possibilità ai disoccupati di imparare come utilizzare e gestire efficacemente un programma dedicato a Google per il non profit, in particolare Google Grants; aiutare attivamente le organizzazioni non profit italiane a colmare il gap di competenze in questo specifico campo; aumentare la penetrazione in Italia del programma di Google destinato al mondo del Non-Profit.
Il corso, tenuto dall’esperto di digital marketing Francesco Moretto, è stato arricchito dalla preziosa testimonianza di Davide Minelli, direttore di TechSoup Italia il quale ha fornito una panoramica generale ai partecipanti dei programmi di TechSoup / Google.
Il workshop, estremamente apprezzato dai partecipanti, ha permesso loro di maturare una preziosa esperienza sul campo e di aumentare significativamente le proprie chances occupazionali nell’ambito del digital marketing.
Da notare come nel giro di pochi giorni, alcuni corsisti abbiano già contattato diverse piccole e medie organizzazioni non profit e iniziato a proporre attivamente i programmi di Google non profit.
“E’ troppo presto per fare qualsiasi previsione, ma i primi risultati danno un chiaro segnale sull’interesse e le potenzialità insite in questo percorso formativo. Proprio per questa ragione abbiamo già pianificato una nuova edizione in partenza il prossimo 6 novembre”. Ha dichiarato Marina Verderajme presidente di ACTL – Sportello Stage.