Sono trascorsi ormai 18 mesi da quando é stato lanciato il programma europeo Garanzia Giovani.
Attualmente in Italia sono 965mila i giovani che vi hanno aderito, di cui, secondo i dati del Ministero del Lavoro, 80mila solo nella regione Lombardia.
Se mediamente 1 ragazzo su 10 ha ricevuto, in seguito all’iscrizione al programma, una proposta di stage, lavoro o formazione, le cose vanno decisamente meglio per i giovani lombardi: qui oltre 1 su 5 é stato, infatti, coinvolto in politiche attive del lavoro.

Il merito è da attribuirsi ai punti chiave del “modello lombardo”, che da sempre si basa su una considerevole mole di interventi per l’occupazione e l’occupabilità giovanile, tra cui ricordiamo la valorizzazione degli operatori  e adeguati incentivi per le aziende.
La principale fiera del settore, Job & Orienta di Verona, é stato il palcoscenico in cui sono stati premiati da Regione Lombardia i migliori operatori per l’anno 2015. In questa sede é stata conferita ad ACTL Sportello Stage la menzione speciale per i risultati occupazionali del programma europeo a Garanzia Giovani in Lombardia.
A tal proposito Marina Verderajme, Prsidente di ACTL Sportello Stage ha commentato: “il premio ricevuto ci gratifica particolarmente perché certifica quello che da sempre é il principale impegno di ACTL Sportello Stage: l’avvicinare con successo i nostri giovani al mercato del lavoro. I 1000 giovani coinvolti nel programma di cui oltre 800 inseriti in stage o avviati a forme di lavoro stabile ci confortano sulla bontà del nostro lavoro.”
“Ci teniamo a ringraziare l’assessore Aprea e Regione Lombardia per l’impegno profuso per i nostri giovani e per aver riconosciuto l’attività del nostro ente a favore dell’inserimento lavorativo delle nuove generazioni” ha concluso Marina Verderajme.

SportelloStage.it/NEWS – APPRENDISTATO – LAVORO – FORMAZIONE – © Riproduzione riservata