Lifebility Award 2016: un evento per premiare l’innovazione delle giovani eccellenze italiane e inserirle nel mondo del lavoro

Anche quest’anno ACTL-Sportello Stage è partner dell’evento che promuove giovani talenti italiani denominato LIfebility Award, arrivato ormai alla sua sesta edizione, che si terrà il 5 luglio 2016 alle ore 15:00 presso la Camera di Commercio di Milano.

Il concorso nazionale è nato nel 2009 per volontà dei Lions, con l’obiettivo di rispondere a due emergenze del nostro paese, il rapporto tra etica sociale e giovani e la mancanza di lavoro e sbocchi professionali. Lifebility premia idee innovative sostenibili e sociali proposte da giovani tra i 18 e i 30 anni, orientate al miglioramento, alla semplificazione e alla fruibilità dei servizi pubblici e privati della comunità. I giovani possono presentare progetti che devono rientrare in 7 categorie: Energia e Ambiente – Trasporti e Mobilità – Comunicazione, Immagine e Design Bioingegneria e Biotecnologie – Nutrizione e Qualità della vita – Turismo e Beni Culturali e Innovazione Sociale.

Durante l’evento la premiazione vedrà come protagonisti 11 tra gli 87 progetti ricevuti, ed inoltre un riconoscimento speciale aggiudicato al progetto a maggior impatto sociale votato online. I vincitori inoltre, riceveranno un sostegno dalle start up per realizzare e concretizzare il proprio progetto o stage retribuito presso uno degli sponsor dell’iniziativa oppure infine, un premio in denaro del valore lordo di 5.000 euro.

Tra i tanti progetti che saranno premiati ci sembra doveroso citarne alcuni: per la categoria Energia e ambiente il progetto vincitore sarà “cerere”, in cui viene proposta l’idea di una luce da giardino la cui energia è garantita da un sistema detto “cella a combustione”; per la categoria Trasporti e mobilità sarà premiata l’idea, di due giovani da Torino, che si chiama “pharmacopter” progetto che si focalizza sullo sviluppo di una piattaforma integrata per acquisto e consegna di medicinali su smartphone; infine, per la categoria Comunicazione, immagine e design sarà premiata l’idea denominata “ Mindbook” che si focalizza su un nuovo social network per ragazzi con bisogni educativi speciali che insegna a usare i social.

Verrà inoltre assegnato il premio Social Plus, votato online dal pubblico e nato con lo scopo di premiare quel progetto che, si è ulteriormente distinto per la maggiore attenzione posta al risvolto sociale. Il progetto vincitore è “U.GO!” e i suoi ideatori vinceranno una targa offerta dall’Associazione Lifebility per aver sviluppato un‘applicazione che permetterà agli studenti di raggiungere l’università in tempo e ad un prezzo contenuto.

Una parte dell’evento sarà dedicata ai giovani tra i 17 e i 18 anni. LIFEBILITY Junior ripercorre gli stessi obiettivi del LIFEBILITY AWARD, A questi verrà assegnata una targa per la capacità di aver dato forma a idee progettuali sostenibili e un premio in denaro di 1.500 euro per ogni progetto vincitore.

Il concorso,  realizzato grazie alla sponsorizzazione della Camera di Commercio di Milano, la collaborazione di Prospera e il patrocinio della Regione Lombardia, è importante per il suo significato innovativo e il suo carattere professionale ma soprattutto consente ai giovani di affacciarsi al mondo del lavoro con i migliori presupposti possibili.

By | 2016-07-02T15:53:39+00:00 02, 07, 2016|News|

About the Author:

Simone Pivotto
Simone Pivotto si occupa per ACTL di marketing e comunicazione. Da sempre appassionato di nuovi media, opera come formatore in ambito social media marketing. Coniuga il mondo del digital con quello delle risorse umane lavorando all’inserimento dei profili più giovani nel mondo delle professioni digitali.