Professioni “verdi”: il successo del progetto green jobs

1.300 giovani coinvolti, 85 aziende aderenti, 150 stage attivati. Sono questi i numeri di GreenJobs, il progetto di Fondazione Cariplo e gestito da Actl (Associazione per la Cultura e il Tempo) che, da giugno 2015 a giugno 2016 e attraverso il servizio “Sportello Stage”, ha permesso a 150 giovani laureati di essere inseriti con uno stage di 6 mesi in funzioni o attività green all’interno di imprese industriali, commerciali, di consulenza e organizzazioni del terzo settore.

Obiettivi principali dell’iniziativa sono stati quelli di aumentare la consapevolezza dei giovani sulle opportunità, le competenze e i profili richiesti dalle professioni verdi; migliorare l’offerta formativa dell’istruzione secondaria e terziaria in linea con le competenze richieste dalla green economy; favorire l’incontro tra domanda e offerta di Green Jobs e lo sviluppo dell’imprenditorialità in campo ambientale.

Vari i settori delle aziende aderenti, da quello manifatturiero, a quello di distribuzione di energia fino al settore informatico, dimostrando che l’interesse nei confronti dell’ambiente è trasversale a tutti i settori economici. I giovani coinvolti svolgono mansioni direttamente connesse all’ambito della tutela ambientale e della promozione del territorio, ma anche legate all’informatica, alla comunicazione e al marketing.

A sostenere l’iniziativa ci sono state numerose realtà del mondo imprenditoriale, industriale, commerciale, di consulenza e del terzo settore, tra cui Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza, Camera di Commercio di Milano e Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza.

Questa iniziativa ha permesso ai giovani, non solo di inserirsi nel mondo del lavoro, ma anche di avvicinarsi e testimoniare l’impegno nella tutela dell’ambiente. “Grazie a questo progetto promosso da Fondazione Cariplo – sostiene Marina Verderajme, presidente di Actl – la nostra Associazione con Sportellostage.it, ha dato la possibilità concreta a tanti giovani di fare uno stage nei settori e professioni della Green Economy che rappresentano un’importante porta di accesso al mondo del lavoro”.

Il progetto Green Jobs è nato all’interno dell’obiettivo strategico della Fondazione Cariplo “Crescita dei giovani e loro valorizzazione sociale” con lo scopo di diffondere percorsi di studio e lavori green tra i giovani non solo per favorire una cultura sostenibile a livello ambientale, ma anche per sostenere la crescita del Paese attraverso l’incremento di un settore con un elevato potenziale di sviluppo.

By | 2016-11-12T07:22:01+00:00 05, 11, 2016|News|

About the Author:

Simone Pivotto

Simone Pivotto si occupa per ACTL di marketing e comunicazione. Da sempre appassionato di nuovi media, opera come formatore in ambito social media marketing. Coniuga il mondo del digital con quello delle risorse umane lavorando all’inserimento dei profili più giovani nel mondo delle professioni digitali.