E commerce: si consolida la presenza delle PMI

Le PMI si dimostrano sempre più orientate all‘eCommerce e a testimoniarlo è l’enorme presenza di PMI che esportano i propri prodotti in tutto il mondo su eBay, provenienti da ogni zona d’Italia con Campania, Lombardia e Lazio ai primi posti per numero di venditori professionali (rispettivamente 16,8%, 12,4% e 9,7%). A rivelare le classifiche e anche alcune curiosità in merito ai venditori professionali sulla propria rete è proprio eBay.

La Campania è la regione capolista per tutti i principali indicatori: dal numero dei venditori professionali, al fatturato generato (27,2%), al numero di venditori professionali che fanno export (20,6%).

I termini di fatturato seguono alla Campania Lombardia (11,4%), Puglia (10,4%), Lazio (9,6%) e Sicilia (8,8%). Dal punto di vista dell’export seguono Lombardia (11,5%), Puglia (9,7%), Lazio (8,9%) e Sicilia (8,7%).

Il General Manager di eBay in Italia, Claudio Raimondi, commenta sulle colonne di AdnKronos:

«È incredibile vedere come in questi anni la presenza dei venditori professionali eBay si sia diffusa e radicata in ogni parte d’Italia, dalle grandi città ai piccoli comuni, dalle località costiere ai borghi di montagna fino alle piccole e grandi isole. Da Nord a Sud l’Italia è ricca di PMI che hanno abbracciato l’opportunità dell’eCommerce senza perdere la vicinanza con il proprio quartiere o comune. È un orgoglio offrire la possibilità a imprenditrici e imprenditori italiani di superare le tradizionali barriere geografiche e abbracciare un commercio veramente globale, valorizzando al tempo stesso le eccellenze locali e, spesso, tramandando la tradizione imprenditoriale».

Il fenomeno si inserisce in un trend più ampio che vede orami il digitale diffondersi in tutti i tipi di impresa, basti pensare come, nel 2016, più del 70% delle aziende abbia già implementato, o stia implementando, una propria presenza in ambito mobile.

By | 2016-12-02T18:30:54+00:00 02, 12, 2016|News|

About the Author:

Simone Pivotto
Simone Pivotto si occupa per ACTL di marketing e comunicazione. Da sempre appassionato di nuovi media, opera come formatore in ambito social media marketing. Coniuga il mondo del digital con quello delle risorse umane lavorando all’inserimento dei profili più giovani nel mondo delle professioni digitali.