Torna, alla Fiera di Roma, dall’1 al 3 dicembre, la “Maker Faire Rome – The European Edition 4.0”. L’evento, giunto alla sua quinta edizione, è organizzato dalla Camera di commercio di Roma, attraverso la sua Azienda speciale Innova Camera e ha registrato, l’anno scorso, oltre 110mila presenze in 3 giorni con centinaia di espositori provenienti da più di 40 Paesi.
Maker Faire Rome è la fiera dove si può toccare con mano la rivoluzione digitale che sta cambiando il nostro modo di produrre e il nostro modo di vivere. È il luogo della ribalta per le aziende e gli innovatori che utilizzano la nuova cultura digitale come mezzo per affrontare la sfida dei mercati. È la fiera dove si racconta, con semplicità, il futuro che ci aspetta e quello che è già tra noi.

Entro il 1 ottobre è possibile inviare le candidature per partecipare alla Call For Makers, competizione aperta a varie figure tra inventori e innovatori, esperti in elettronica, artigiani innovatori, risorse in grado di presentare progetti in tema innovazione nell’alimentazione e nell’agricoltura, robotica e macchine, salute e qualità della vita, arte, interazione e gioco, scienza, chimica, ingegneria, energia, sostenibilità, riciclo, progetti di grandi dimensioni.

ono previsti premi per ciascuna delle categorie che rientrano nella competizione, concessi ai progetti più creativi e innovativi.