Marina Verderajme, Presidente di Job Farm, nominata nel Consiglio Direttivo di Prospera

In considerazione del percorso personale e professionale, che porta avanti da sempre, in merito alla promozione del lavoro giovanile tramite stage, apprendistato, formazione e della collaborazione con università, associazioni industriali e di categoria per facilitare l’incontro tra il mondo dei giovani e il mondo imprenditoriale, è con piacere che vi comunichiamo che Marina Verderajme, Presidente di Job Farm, è stata nominata nel Consiglio Direttivo di Prospera.

Prospera, acronimo di Progetto Speranza, è un’associazione senza fini di lucro nata a settembre del 2009 con l’obiettivo di fare crescere nel Paese i valori della responsabilità personale, della trasparenza, del merito e dell’onestà intellettuale.

Prospera lavora attraverso progetti promossi direttamente, realizzati in collaborazione con Università, PA, Associazioni di Categoria, Centri di Ricerca e Ordini professionali. Tutti i progetti sono rivolti a sostenere i giovani nel proprio percorso verso la qualificazione professionale e durante il confronto con il mondo del lavoro. Prospera, attraverso i suoi progetti, ambisce a creare per i giovani occasioni volte al miglioramento delle proprie competenze, facilitando così il loro accesso alle posizioni lavorative disponibili sul mercato.

In merito alla nomina Marina Verderajme ha dichiarato: Sono onorata di mettere a disposizione la mia esperienza al servizio di Prospera, una realtà che, negli ultimi dieci anni, si è distinta per efficacia e trasparenza nel realizzare progetti a favore delle nuove generazioni. Il nostro Paese ha bisogno che le sue energie migliori facciano sistema per garantire opportunità di crescita per i nostri giovani, il mio impegno in Prospera andrà esattamente in questa direzione.”

 

By | 2018-05-02T14:56:41+00:00 30, 04, 2018|News|

About the Author:

Laureata in arte, si è specializzata nella comunicazione degli spettacoli dal vivo. Dal 2017 si occupa della comunicazione all’interno di Job Farm.